Giornata del Dialetto Milanese


Speciale serata meneghina organizzata in occasione della terza Giornata del Dialetto Milanese, nella quale riassaporare musiche, dialetto, cabaret e sapori tipici della città “di una volta”, immersi nell’atmosfera allegra ed irriverente di uno storico locale milanese, oggi unico nel suo genere.

 
Anche quest’anno la nostra goliardica e colorita Osteria aderisce con grande entusiasmo alla Giornata del Dialetto Milanese, al Bel Sit il dialetto meneghino è sempre di casa!
Protagonista dell’avvincente percorso alla riscoperta della “vegia Milan” una grandissima artista, che da più di 40 anni vive ed anima le notti della città, LORETTA FERRARA, cabarettista, barzellettara, cantante e compositrice di canzoni milanesi, sempre molto apprezzata per il suo irriverente cabaret grasso.
 
Nel lontano 1981 scriveva di lei sul Corriere della Sera Luciano Visintin:

È l’unica ragazza a Milano che canta e suona nelle osterie. Di giorno fa la portinaia, a turno con un’amica, e di notte si abbandona al mestiere che <solum è suo e che lei nacque per lui> suonare e cantare, appunto. Cosa occorre di più per fare di Loretta Ferrara, ventisette anni, un personaggio di spicco sulla scena del Folklore Milanese?
……
Ha cominciato anche lei -come tanti artisti del genere- al Derby, cinque o sei anni fa. Suoi primi cavalli di battaglia furono l’atroce “Sont Content” di Walter Valdi e “Lucifera”. I motivi dolci e melodici non rientrano nel suo stile e perciò nemmeno nel suo repertorio. Preferisce scalfire, grattare le coscienze con una voce che a volte ti passa sulla pelle con un attrito da carta vetrata.
……
Ma com’è brava!

 

Assistere all’esibizione di questa eccezionale interprete è come fare un tuffo nel passato, in una Milano così diversa da oggi… Il Derby era un importante punto di riferimento per la comicità e la vita notturna, specie nella zona dei navigli, era ricchissima di appuntamenti. Ad esempio era molto popolare l’Osteria del Praticello, frequentata da dei giovanissimi Cochi e Renato, e la nostra bella città ospitava tanti altri caratteristici locali, andati via via scomparendo negli anni.
Vi troverete quindi a rivivere l’allegria e la goliardia delle notti in compagnia di Jannacci, Gaber, Walter Valdi, Nino Rossi, D’Anzi, Mimmo Dimiccoli, Nanni Svampa…

 

Oltre alla mitica Loretta potrete incontrare, ed ascoltare, alcuni ospiti d’eccellenza, che renderanno davvero unico questo splendido appuntamento con il nostro amato dialetto, in particolare troverete il bravissimo UMBERTO SIMONCINI, eccezionale cantore ed esponente della milanesità.
 
Oggi come ieri… Milàn l’è on grand Milàn, ed il Bel Sit resiste, fedele alla propria identità!

 

Il menù proposto vi permetterà di gustare alcune tra le più gustose pietanze tradizionali milanesi:

 
Menù:
Antipasti con la nostra focaccina
Mondeghili alla milanese
Nervetti in insalata
Frittelle di verza
 
Crostone di polenta alla griglia con Zola
Soufflè di mascarpone e cipolle
Salame Milano con peperoni lombardi
 
Si continua con:
Risotto alla milanese con midollo
 
e per concludere…
Torta di pane uvetta e pinoli
 
Costo della serata:
compreso menù completo, acqua, vino (1 bott. ogni 3 persone), caffè, musica e spettacolo € 45,00
a persona.
 
Loretta Ferrara:

Prossimi appuntamenti: